Acds Group – Atletico San Lorenzo. Cronaca della partita

Acds Group – Atletico San Lorenzo 6-1
10° – 15° – 55° Federici; 40° Pizzuti; 60° Florio; 87° Zuccari.

 

Nella seconda giornata del torneo ” Torre Angela”, si affrontano l’Acds e l’Atletico San Lorenzo, compagine che si è piazzata sul podio nel campionato di seconda categoria appena concluso. L’inizio,come del resto sarà per l’intero match, è tutto di marca gialloblu: al 10° vantaggio di Federici su rigore (il bomber che non va mai in vacanza!) e raddoppio dello stesso cinque minuti più tardi. Alla mezz’ora si fa vedere il San Lorenzo con una punizione ben neutralizzata dall’estremo difensore di casa Mattogno. Al 40° è Pizzuti a dribblare due avversari e a fissare il punteggio sul momentaneo 3-0. Nella ripresa la musica non cambia: è monologo gialloblu. Al 55° Federici rientra dalla sinistra e segna la sua personale tripletta con un bel tiro di destro. Pochi minuti più tardi segna Florio dagli sviluppi di un calcio d’angolo; al 63° gol della bandiera per il San Lorenzo con un colpo di testa da calcio d’angolo. Sul finire di gara, gol di Zuccari che chiude la gara sul 6-1. Ottimo inizio di torneo per la squadra di mister Rubenni, che sembra aver imparato a memoria lo spartito proposto dal suo allenatore. Ora sfida per il primo posto nel girone col Torre Angela, che quest’anno ha militato in prima categoria. Poi sarà semifinale. Impegno massimo, serietà, dedizione e qualità, sono fattori che non sempre si vedono in tornei di fine stagione; segno che Rubenni sta lavorando tanto, oltre che sugli schemi di gioco, sulla testa dei giocatori. È mancata la mentalità in alcune fasi cruciali della scorsa stagione: l’anno prossimo non deve venir meno, dal principio alla fine.

RM

Acds Group – Colle Oppio – Cronaca della partita

Prima partita del Torneo Torre Angela.

Acds Group – Colle Oppio 3-0
Pizzuti
Bugiaretti
Angelini

Al Torre Angela il calcio non va mai in vacanza. Finito il campionato con qualche rimpianto, ma anche con tante certezze, le tigri pensano già alla prossima stagione ed inaugurano il quadrangolare contro il Colle Oppio, compagine che ha ben figurato in prima categoria. Dopo una prima mezz’ora di sostanziale equilibrio, De Paolis s’invola sulla sinistra e mette al centro per Pizzuti che sigla da pochi passi il gol del vantaggio. La prima frazione di gioco si chiude senza sussulti: la ripresa si apre con una traversa colpita da Lam e con le squadre profondamente cambiate dai diversi cambi effettuati dai due mister. Le idee e le geometrie non sono lucidissimo, ma quando l’Acds decide di mettere il turbo, firma due reti che mettono in ghiaccio il risultato: al 35° Bugiaretti e poi Angelini su assist di Federici danno sostanza alla vittoria gialloblu. Bene i nuovi (sotto osservazione per la prossima stagione) Lam, Florio e Fidale. I ragazzi di mister rubenni hanno onorato con professionalità e dedizione l’impegno, mostrando ancora una volta grande attaccamento alla maglia e a questi colori.

RM

Polisportiva De Rossi – ACDS Group. Cronaca della partita

Polisportiva De Rossi – ACDS Group 2-0

Al centro sportivo De Rossi scorrono i titoli di coda di un’ intensa ed emozionante stagione che ha visto protagoniste le tigri gialloblu, le quali hanno purtroppo mancato l’appuntamento con la qualificazione alla prestigiosa coppa Lazio, degna appendice della regular season.

Sul campo dei più forti (complimenti alla Polisportiva De Rossi per il salto di categoria) i gialloblu giocano alla pari e capitolano solo in pieno recupero sotto i colpi di Pancaldi e Favetta. Il match si gioca su buoni ritmi e vede occasioni da gol da una parte e dall’altra: all’11° una punizione di Federici si spegne sul fondo, mentre al 13° e al 19° sono i padroni di casa a sfiorare due volte la rete con Vito e Angelucci. Ancora De Rossi protagonista al 34° con una rovesciata di Marconato di poco a lato. Al 40° i ragazzi di mister Rubenni reclamano un rigore per fallo di mano in area: il direttore di gara fa segno di proseguire. La ripresa inizia col De Rossi intento a chiudere i conti: ma in due minuti è un super Bertolino a dire di no prima a Moretti e poi a Paradiso. Si va verso la fine del match senza sussulti, se si eccettuano i tentativi di Colucci per gli ospiti e di nuovo di Moretti per i padroni di casa. In pieno recupero, infine, come già ricordato, l’uno-due midiciale della Polisportiva con Pancaldi e Favetta, che piega la resistenza dell’ Acds.

La stagione si chiude con tante certezze per le tigri gialloblu: squadra compatta, ottime individualità, giovani di prospettiva e un grande gruppo cementato da una figura storica del mondo gialloblu, quale è mister Rubenni. Il patron Miscoli ha ancora una volta ribadito che la società s’impegnera’ con tutte le forze per centrare l’obiettivo ormai dichiarato: la prima categoria nella prossima stagione non dev’essere più un sogno, ma una realtà. Appuntamento alla prossima stagione e FORZA ACDS!

R.M.